Città di Tarcento

C.F. 00408250306
P.I. 00538110305
Piazza Roma, 7 (UD)
C.A.P. 33017
tel. 0432/780611
fax 0432/791694






Anagrafe canina - Cani randagi (recupero) - Controllo microchip

Ai sensi della Legge Regionale n. 20 del 11.10.2012, chiunque sia proprietario di un cane è tenuto, a registrarlo alla Banca dati regionale (BDR) dell'anagrafe canina secondo le seguenti modalità:

1. alla registrazione si provvede:

a) entro il sessantesimo giorno di vita dell'animale, da parte del detentore della fattrice;

b) entro dieci giorni dalla data di acquisto o dell'inizio della detenzione per gli esemplari che non siano gia' registrati alla BDR o che siano di provenienza estera. In ogni caso e' obbligatoria la registrazione prima della cessione.

2. Il detentore del cane gia' registrato alla BDR ha l'obbligo di denunciare entro dieci giorni al Comune di residenza:

a) lo smarrimento del cane;

b) la sottrazione del cane, allegando copia della denuncia all'autorita' giudiziaria;

c) la cessione del cane a titolo oneroso o gratuito, comunicando contestualmente le generalita' e l'indirizzo del nuovo proprietario;

d) la morte del cane, allegando il certificato veterinario o quello del servizio pubblico che ha curato il ritiro dell'animale;

e) la variazione di residenza;

f) la comunicazione di cui all'articolo 5, comma 2 della L.R. 20/12.

 

Se il proprietario non provvede a quanto sopra indicato è soggetto ad una sanzione amministrativa da un minimo di Euro 100,00 ad un massimo di Euro 600,00.